Attendere, connessione al server PayPal in corso...

Scopri come è facile segnalare prodotti ed aziende.
Leggi il tutorial.

Scopri come si acquistano i prodotti e i servizi delle aziende del Sud.
Leggi il tutorial.

Scopri le aziende eccellenti del Sud Italia, utilizza EtichettaSud per le tue scelte d'acquisto

Il Percorso del Babà, gran finale a Napoli (San Domenico Maggiore) dal 2 al 4 novembre

Da giovedì 2 a sabato 4 novembre il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore sarà la tappa finale de “Il percorso del babà“, una tre giorni interamente dedicata al dolce bagnato nel rum che, originario della Polonia, è diventato un caposaldo della pasticceria napoletana e campana.

I visitatori che accederanno a San Domenico Maggiore potranno degustare i babà, tradizionali ed innovativi, preparati dai maestri pasticcieri che interverranno, tra i più importanti a livello regionale, ed assistere a cooking show, laboratori, momenti di intrattenimento e culturali.

Il percorso del babà” è promosso ed organizzato dal portale enogastronomico Sapori Condivisi (www.saporicondivisi.com), con la finalità di promuovere e valorizzare questo prodotto che ha conquistato negli anni una sua centralità nel panorama della pasticceria napoletana, campana e nazionale, e che negli scorsi mesi ha visitato le migliori pasticcerie per mostrare ed evidenziare le caratteristiche tipiche e le nuove tendenze di bagna e di farcitura da parte dei maestri pasticcieri.

La manifestazione gode del patrocinio  dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli.

Partner de “Il percorso del babà” sono Molino Caputo, la Pro Loco di Vietri sul Mare, I Sapori di Napoli, lo studio Granese che si occuperà della direzione artistica, l’associazione culturale MedeaArt, e La Comunicazione Adv che si occuperà della comunicazione.

Sarà presente anche una rappresentanza del Consolato della Polonia, a testimonianza dell’origine polacca del dolce.

Appuntamento dunque al Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore per “Il percorso del babà” da giovedì 2 a sabato 4 novembre.

Orario di ingresso: dalle 10 alle 22.

Ingresso libero.